Riccardo Fraccaro BLOG

Trentino. Nomina Fondazione Mach: lottizzazione delle cariche in spregio ai principi della buona amministrazione

menapaceLa nomina alla dirigenza generale della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige è un fulgido esempio di audacia della malapolitica. Da tempo il M5S aveva stava monitorando il conflitto di interessi in cui era coinvolto Sergio Menapace: al tempo stesso direttore dell’ufficio agricolo periferico dei Cles/Malè (Val di Sole e Val di Non) e presidente della Comunità di Valle Non. Per accertarmi della situazione avevo inoltrato una nota all’Autorità Anticorruzione presieduta da Raffaele Cantone il 18 maggio scorso che ho integrato il 16 giugno segnalando la nomina del nuovo dirigente generale della Fondazione Mach.

Indipendente dalla legge sull’anticorruzione e dalla decisione dell’ANAC il buon senso suggerirebbe di non concentrare in una singola persona cariche di una simile responsabilità e procedere temerariamente ad una nuova nomina nell’ambito dirigenziale senza rispettare nemmeno il cosiddetto periodo di raffreddamento. E’ evidente come una situazione di questo tipo metta fortemente a rischio una corretta gestione degli enti e delle risorse pubbliche. Per tali ragioni il M5S continuerà a lavorare per assicurare la massima trasparenza e l’adeguata applicazione delle norme per tutelare gli interessi dei cittadini. Contrasteremo pertanto gli eccessi della lottizzazione delle cariche pubbliche in spregio ai principi della buona amministrazione con tutti i mezzi a nostra disposizione. (immagini delle comunicazioni all’ANAC)

 

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: