Riccardo Fraccaro BLOG

Svendita di Ray Way: Renzi elimina il conflitto e salva solo gli interessi (di Berlusconi)

RAIRenzi si è finalmente deciso a risolvere il problema del conflitto di interessi. Mentre la discussione sul disegno di legge presentato dal M5S per disciplinare la materia viene rinviata alle calende greche, il premier taglia la testa al toro e impone un provvedimento con cui affronta in maniera radicale la questione: elimina il conflitto e lascia solo gli interessi. L’improvvisa cessione delle quote di Ray Way, annunciata dalla presidente Tarantola, significa infatti che Renzi vuole svendere definitivamente la Rai a Berlusconi!

 

 

La tragica realtà supera le più perverse fantasie della cosiddetta legge Frattini o della controriforma Gasparri, che pure hanno assicurato lo strapotere berlusconiano. Ciò che il nostro portavoce Roberto Fico denuncia da mesi si sta purtroppo avverando: un asset strategico per il Paese, come la rete di impianti per la diffusione del segnale radiotelevisivo costruita con i soldi di tutti i cittadini, viene messa in vendita al miglior offerente. Un regalo con i fiocchi a Berlusconi, che potrà acquisire liberamente il 49% di Rai Way ed impossessarsi così del potere di controllo che spetta al soggetto pubblico.

 

Grazie alle manovre renziane, il Caimano si appresta ad azzannare il cavallo di viale Mazzini per impadronirsi definitivamente dell’informazione in Italia. Il premier non ha proposto una riforma della governance Rai per estromettere i partiti dall’azienda, né è intervenuto per garantire più trasparenza per le nomine e il ricorso agli appalti esterni, così come proposto dal M5S. Renzi si preoccupa semplicemente di applicare il Patto del Nazareno. Al danno, poi, si aggiunge la beffa: la quotazione di Ray Way è stata decisa in seguito all’approvazione delle norme contenute nel decreto Irpef con cui lo Stato trattiene il 10% del canone per fare cassa. La svendita di un patrimonio pubblico, insomma, è stata decisa anche per coprire il bonus degli 80 euro. Ecco quanto costa al Paese la propaganda renziana! Il M5S si opporrà a questa ennesima porcata.

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: