Riccardo Fraccaro BLOG

Su #DiMaio ennesima fakenews. Smontiamo le bufale: ha scritto “#Marra non può restare”. Il resto è disinformazione!

Anche oggi la cartaccia stampata getta fango sul M5S con un vergognoso tentativo di manipolazione dei fatti. I soliti giornaloni pubblicano l’ennesima fakenews su Luigi Di Maio accusandolo di aver difeso Marra. Niente di più falso.

Negli articoli sono estrapolati ad arte pezzi di frasi tratti dalle chat, vengono fornite interpretazioni forzate dei contenuti e soprattutto si omettono le parole più importanti. Hanno passato ogni limite.

Di Maio ha scritto che Marra non si deve sentire umiliato se si fanno verifiche sul suo conto, lavora al servizio dello Stato e quindi è normale. Anche sugli altri collaboratori del M5S vengono fatte verifiche e l’importante è non trovare nulla.

Altro che difesa di Marra. Ma non è finita. I giornali al servizio del potere omettono di riportare, con una gravissima violazione delle più basilari norme deontologiche, che Di Maio ha scritto a chiare lettere: “Penso che nel gabinetto non possa stare. Facciamo le pulci prima di tutto ai nostri. Siamo il Movimento 5 stelle”.
Smontiamo le bufale: questa è la verità, fatela girare. Il resto è solo disinformazione!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: