Riccardo Fraccaro BLOG

Secessionismo in Veneto, spia di un malessere: i Serenissimi non sono la risposta, serve la politica onesta

152320313-8d341a88-7d4b-4532-807f-c6b08d606769Gli arresti in Veneto sono la spia di un malessere diffuso. Certamente la deriva armata è da condannare, ma a nessuno può sfuggire la giusta esasperazione di tanti pacifici cittadini di quel territorio. La retorica legaiola non c’entra e non deve entrarci: è in gioco il senso di appartenenza, di identità con le istituzioni da parte di chi assiste impotente ai ladrocini di Stato, alla corruzione dilagante e al malaffare. L’azione dei sedicenti Serenissimi non può rappresentare queste istanze, il vero antidoto alla malapolitica è il governo dei cittadini liberi, l’introduzione della democrazia diretta e il riconoscimento di maggiori autonomie locali. L’onestà andrà di moda!

Il problema è a monte e la secessione non è assolutamente la risposta. Solo la Politica con la “P” maiuscola può realizzare le riforme che servono ai cittadini, a cominciare dai territori che stanno pagando più di altri la crisi. Il sostegno al tessuto produttivo del Paese può arrivare solo dal governo dei cittadini onesti e dal decentramento del potere politico-amministrativo concentrato nelle mani della partitocrazia e delle lobby. La cancellazione dell’Irap e fondi alle piccole e medie imprese, la legge anticorruzione e le norme sul conflitto di interessi, l’abolizione di Equitalia e i tagli radicali a sprechi e privilegi sono le proposte che solo il M5S può realizzare. Siamo l’unica forza politica che crede nelle identità territoriali e, al contempo, nel potenziamento degli strumenti referendari per consentire che la distribuzione ponderata delle risorse vada di pari passo con il benessere dei territori e non si traduca invece nell’arricchimento della casta. Continueremo a batterci per ridare centralità a tutti i cittadini. In alto i cuori!

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: