Riccardo Fraccaro BLOG

Romania, 500mila in piazza contro la legge salva-corrotti. Una cittadinanza attiva può ottenere qualunque obiettivo!

In Romania, dopo la vittoria dei socialdemocratici alle elezioni di dicembre, è stato formato un governo di coalizione con i liberali. In campagna elettorale avevano promesso misure di giustizia sociale e contro la povertà. Invece una delle prime misure adottate è stato il decreto salva-corrotti, una delle più grandi sanatorie della storia che puntava a depenalizzare la corruzione per i politici.

La Romania ha uno dei più alti livelli di corruzione d’Europa e il partito socialdemocratico presenta moltissimi indagati e condannati. È di fatto un salvacondotto generalizzato di un’intera classe dirigente fatta in gran parte di ladri e malversatori. Stavolta però le cose sono cambiate ed è successo un fatto senza precedenti dalla caduta del regime comunista: i cittadini in massa hanno detto basta e sono scesi in piazza.

Centinaia di migliaia di persone hanno protestato contro la legge salva-corrotti costringendo il governo a ritirarla. Ma non si sono fermati: ora mezzo milione di cittadini è nelle varie piazze della Romania per chiedere le dimissioni del Governo. Il popolo unito sta cambiando la storia di quel Paese. È la dimostrazione che non ci sono obiettivi irraggiungibili per una cittadinanza consapevole e attiva.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: