Riccardo Fraccaro BLOG

Renzi strumentalizza la scarsa credibilità dei sindacati per cancellare con decreto i diritti dei lavoratori

imageÈ bene fare chiarezza sulla vicenda accaduta venerdì scorso a Roma, quella che riguarda la “chiusura del Colosseo”. Dei lavoratori senza stipendio hanno deciso di riunirsi in assemblea per chiedere allo Stato i rispetti dei propri diritti. Il Governo, colpevole del mancato pagamento dei salari e del rinnovo dei contratti, ha però ribaltato la questione accusando il personale in servizio presso Anfiteatro Flavio e Fori imperiali di creare un disservizio. Renzi ha lanciato il sasso e ha nascosto la mano, ha sfruttato una sua inadempienza per cancellare con un decreto i diritti dei lavorati e imporre ancora una volta la deriva da Stato fascista: il cosiddetto sottosegretario ai Beni Culturali, l’esperta in rimborsi d’oro Francesca Barracciu, ha evocato direttamente il reato di sciopero di mussoliniana memoria. Eppure l’assemblea sindacale era stata indetta con anticipo, dandone preavviso alle autorità competenti e ricevendo debita autorizzazione.

Al Governo non importa nulla dei turisti in coda, né soprattutto dei diritti costituzionali dei lavoratori, anche perché lo stesso ministro Franceschini a maggio fece chiudere il museo archeologico di Napoli per visitare in anteprima una mostra. Il dato politico è che il Governo ha voluto creare il pretesto per forzare la mano sui diritti dei lavoratori, portando a compimento l’operazione JobsAct. Ciò è potuto accadere perché i sindacati rappresentano appena se stessi e difendono le proprie prerogative, rifiutando di applicare al proprio interno i principi di trasparenza ed equità: per questo sono invisi alla popolazione ed è facile attaccarli. Ora il rischio è che un Governo autoritario strumentalizzi la mancanza di un sindacato libero e credibile per colpire i lavoratori a 360 gradi. Per questo è necessario che i cittadini si uniscano in nuove forme di rappresentanza, in movimenti che possano garantire l’applicazione dei principi democratici anche alla tutela del lavoro.

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: