Riccardo Fraccaro BLOG

“Prossimo passo: il presidenzialismo”. Maria ‘Antonietta’ Boschi ministro delle controriforme incostituzionali

intbIl ministro delle controriforme incostituzionali ha candidamente confessato la prossima fase dei lavori di smantellamento della Costituzione: quando i partiti dell’inciucio avranno menomato la democrazia e scardinato pesi e contrappesi delle istituzioni, allora si potrà passare al Presidenzialismo. “Se non hanno più pane, allora mangino brioche!”. 

 

Non bastava eliminare un fondamentale organo di garanzia come il Senato, consegnare una maggioranza bulgara alla Camera, accentrare tutti i poteri nelle mani del Governo, introdurre norme truffa per eleggere un Capo dello Stato gregario del partito unico e scippare ai cittadini gli strumenti referendari. E naturalmente lasciare immacolato il conflitto di interessi. Maria “Antonietta” Boschi vuole coronare il sogno berlusconiano di assetto piduista delle istituzioni. Perché del pregiudicato decaduto si fida. 


E si permette anche di dire, con la consueta frivolezza, che fare l’ostruzionismo previsto dai regolamenti parlamenti per arginare una deriva autoritaria non è serio. La regina consorte di Pd e Forza Italia sappia che useremo ogni mezzo a nostra disposizione per sottrarre la democrazia dalle grinfie della casta e restituirla ai cittadini. La sovranità appartiene al popolo.

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: