Riccardo Fraccaro BLOG
  • in: Governo  | 

    Grazie Presidente Conte

    Mettiamo le cose in chiaro: Salvini ha fatto la sua scelta. Quando giorni fa ha chiesto di tornare al voto, ha ammesso chiaramente di non voler più governare con il M5S. Quando ha addirittura presentato la sfiducia al Presidente Conte, ha detto apertamente di non volere più il Governo del cambiamento.Ora però dovrebbe essere coerente…

  • in: Governo  | 

    Accordo con Renzi e Boschi bufala dell’estate

    Voglio dirlo chiaramente: noi non faremo accordi con Renzi e Boschi, è la bufala dell’estate che la Lega sta diffondendo dopo aver fatto cadere il Governo. Il nostro obiettivo è tagliare 345 parlamentari, chi il 20 agosto voterà contro il presidente Conte lo farà solo per impedire la riforma. Questa è la verità.

  • in: Comunicati stampa  | 

    Ponte Morandi, mai più sicurezza sacrificata per interessi di pochi

    A un anno esatto dal tragico crollo del Ponte Morandi, Genova è ancora una città ferita. E con essa tutta l’Italia è segnata da una tragedia che poteva essere evitata, causata dalla cieca volontà di anteporre il profitto di pochi alla tutela della collettività. Un disastro del genere non deve ripetersi: mai più la sicurezza…

  • Napolitano riceve di nascosto il delinquente Berlusconi: impunità in cambio del sì alle riforme di Renzi

    Napolitano ha ricevuto di nascosto Silvio Berlusconi. Un delinquente abituale, pregiudicato per frode fiscale e interdetto dai pubblici uffici, viene accolto in gran segreto dal Capo dello Stato. La notizia è stata diffusa in da fonti di Forza Italia e solo successivamente, quando ormai l’incontro era stato scoperto, il Colle è corso ai ripari per…

    Continue Reading ...
  • Consentino arrestato per camorra, ma la casta gli garantì l’impunità parlamentare

      L’arresto di Cosentino per estorsione e concorrenza sleale, aggravate dalla finalità camorrista, conferma l’alto livello di decomposizione della partitocrazia che il M5S vuole abbattere. Il capobastone berlusconiano è stato assicurato alla giustizia solo perché non è più parlamentare: infatti, quando stava a Montecitorio nel 2012, la casta non ci pensò due volte a fargli…

    Continue Reading ...
  • Province, il poltronificio della casta che non chiude mai

    L’azione di cambiamento del Paese viene ribadita ogni giorno come un mantra dalla stampa compiacente, in una sorta di training autogeno, mentre il Governo delle grasse intese non ha ancora approvato uno solo dei provvedimenti annunciati. È il caso dell’abolizione delle Province, sbandierata ai quattro venti dall’ex presidente della Provincia di Firenze: in realtà, con…

    Continue Reading ...
  • TAV Brennero. I misteri svelati dello studio Public Health

    Cittadino: «Per quale motivo si sta realizzando la nuova ferrovia del Brennero?» Lupi, Gilmozzi, Bergmeister & co.: «Innanzitutto perché il traffico merci al valico del Brennero è e sarà in costante ed infinito aumento; di conseguenza è necessario spostare il traffico merci dalla strada alla ferrovia al fine di ridurre l’inquinamento atmosferico generato dal traffico…

    Continue Reading ...
  • Trasparenza sul futuro del Parco Nazionale dello Stelvio

    In vista del trasferimento delle funzioni statali e dei relativi oneri alle province di Trento e di Bolzano, il 19 marzo ho depositato un’interrogazione a risposta scritta (4/04106) per chiedere al Ministro dell’Ambiente quali siano le intenzioni del Governo sulle modalità di gestione e di finanziamento del Parco Nazionale dello Stelvio. Nonostante non sia stato…

    Continue Reading ...
  • Approvare ddl M5S contro vitalizi e subito elezioni, la casta si arrenda

    I consiglieri regionali M5S del Trentino – Alto Adige / Südtirol Filippo Degasperi, Manuela Bottamedi e Paul Köllensperger hanno depositato una proposta di legge per abolire una volta per tutte le rendite abusive che la classe politica si è garantita con una spregiudicatezza pari solo a quella dei ladroni di Alì Babà. L’approvazione permetterebbe di dare…

    Continue Reading ...
  • Pubblicata online la newsletter n.1 del M5S Alto Adige

    Da oggi è disponibile online la newsletter n.1 del M5S Alto Adige. In questo numero gli attivisti hanno parlato di libertà di informazione, di integrazione europea, del ruolo della scuola per rilanciare lo sviluppo del Paese, di democrazia diretta, del piano urbano del traffico della città di Bolzano e dell’attività del neo consigliere provinciale Paul…

    Continue Reading ...