Riccardo Fraccaro BLOG

Nonostante si sia presentato da solo, il M5S elegge 4 nuovi sindaci e va al ballottaggio in 7 importanti città. Possiamo triplicare i risultati del 2013!

Alle elezioni amministrative si ripete il classico schema delle larghe intese tra le liste, diverse e spesso incompatibili, che si coalizzano per ottenere la maggioranza. Il M5S mantiene sempre la propria coerenza e si è presentato da solo al voto per le comunali. Nonostante ciò siamo riusciti ad eleggere 4 nuovi sindaci e ad andare al ballottaggio in 7 città importanti.

Faccio i miei auguri di buon lavoro a Giuseppe Sarcuno, nuovo sindaco di Ripacandida (PZ), Mauro Bochicchio, Castel di Lama (AP), Vincenzo Campo, Pantelleria (TP) e Luca Lopomo, primo cittadino di Crispiano (TA). I nuovi sindaci a 5 stelle saranno impegnati nel portare anche nelle loro città il governo del cambiamento.

Non meno importanti sono i risultati ottenuti ad Assemini con Sabrina Licheri, Pomezia con Adriano Zuccalà, Ragusa con Antonio Tringali, Avellino con Vincenzo Ciampi, Terni con Thomas De Luca, Imola con Manuela Sangiorgi e Acireale con Stefano Alì. I portavoce M5S che andranno al ballottaggio avranno le mani libere per garantire ai cittadini un’amministrazione al loro servizio.

Ora ci metteremo subito al lavoro per la sfida del 24 giugno, quando avremo la possibilità di triplicare i risultati del 2013. Il voto è sempre un esercizio di democrazia fondamentale e la partecipazione il principio che è alla base del senso stesso di comunità. Ringraziamo tutti i cittadini che si sono recati alle urne e che hanno anche deciso di esercitare attivamente il proprio diritto-dovere di intervenire nei meccanismi decisionali. Il vero avversario è l’astensionismo, per sconfiggerlo dobbiamo avvicinare le istituzioni ai cittadini. È questo il nostro obiettivo.

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: