Riccardo Fraccaro BLOG

L’Ue vuole regole per le Ong. Quando l’ha proposto il M5S ci hanno attaccato: Gentiloni, Renzi e Pd chiedano scusa!

Tanto tuonò che piovve: la denuncia del M5S sull’emergenza migranti e il ruolo delle organizzazioni non governative si è rivelata più che fondata. La decisione prospettata dal vertice informale tra i ministri dell’Interno di Italia, Francia e Germania di chiedere regole ferree per le operazioni delle Ong nel Mediterraneo conferma che siamo nel giusto. Conferma anche, se ce ne fosse ancora bisogno, il grado di ipocrisia dei partiti.

Il M5S ha lanciato l’allarme sui rischi di un business dell’immigrazione e tutte le forze politiche, Pd in testa, ci hanno attaccato. Il procuratore Zuccaro è andato oltre, sostenendo che gli scafisti potessero finanziare direttamente le Ong, e per questo è stato messo alla gogna.
“Se la magistratura ha le prove indaghi”, ha sentenziato Gentiloni, spalleggiato dal presidente del Senato Grasso e dal ministro della Giustizia Orlando. “Il M5S vuole solo lucrare qualche voto”, ha aggiunto Renzi, con il supporto dei vari Fiano e Rosato.
Il Procuratore Zuccaro merita il massimo rispetto per il suo lavoro di indagine, che riprende un rapporto Frontex sulle gravissime opacità delle Ong.

Il M5S aveva chiesto molto semplicemente di introdurre agenti di polizia giudiziaria in mare e di non far approdare nei nostri porti le imbarcazioni di Ong non trasparenti, quelle che non esibiscono i bilanci, quelle su cui ci sono ombre, e quelle che hanno bandiera di paradisi fiscali.
Ora anche l’Ue vuole inserire limiti e controlli sull’operato delle organizzazioni non governative, con il supporto degli stessi che ci avevano definito razzisti. Noi abbiamo semplicemente la coerenza e l’onestà intellettuale per smascherare la verità e chiedere all’Europa di farsi carico dell’emergenza migranti, cosa sulla quale continueremo a vigilare. Il Pd invece ha solo una grande faccia tosta: Gentiloni, Renzi e tutti gli altri che ci hanno attaccato chiedano scusa!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: