Riccardo Fraccaro BLOG

L’SVP consegna la nostra Autonomia ad Alfano. Colpevoli di alto tradimento!

SVP CONSEGNA AUTONOMIA A ALFANOQuanto sta accadendo in queste ore a Bolzano fa capire una cosa: che per Kompatscher e l’SVP l’Autonomia non è un valore da difendere, ma un principio che può essere eluso a proprio piacimento, specialmente quando ci sono in gioco interessi personali e affari profumati con astuti immobiliaristi austriaci. Anziché rispettare i principi dello statuto di Autonomia, lasciando che fosse il Consiglio Regionale a esprimersi sulla situazione politica del capoluogo, Kompatscher ha calpestato l’Autonomia provinciale e ha messo il destino del Comune di Bolzano nelle mani del Ministero dell’Interno. Un ministero che è in capo ad Angelino Alfano: l’uomo delle leggi ad personam, il presidente del partito più indagato d’Italia, il collega di Azzollini, il ministro centralista e dichiaratamente ostile all’Autonomia. Che adesso è compagno di merende dell’SVP!

Per superare le incertezze tecniche e giuridiche sul possibile commissariamento è stato chiesto il parere del Ministero. Ma l’interpretazione autentica della legge la dà l’organo che l’ha posta in essere, in questo caso il Consiglio regionale, come conferma l’articolo 54 dello Statuto di Autonomia.

L’Autonomia è stata calpestata non per questioni politiche, ma per la fretta di concludere i propri affari. Sarebbe stato troppo rischioso aspettare fino al 21 ottobre, data del prossimo Consiglio Regionale. Meglio commissariare in fretta, per non rischiare che qualche consigliere particolarmente onesto rompesse ancora una volta le uova nel paniere e sbarrasse la strada al progetto Benko!

Kompatscher vaneggia di referendum e autodeterminazione e intanto fa carta straccia dell’Autonomia, aprendo le porte di Bolzano a un Ministro a capo di un partito fondato grazie ad uno scellerato patto con la mafia. Oggi è stata scritta una pagina davvero triste per la storia dell’Alto Adige.

Riccardo Fraccaro, Paul Köllensperger, Maria Teresa Fortini, Alberto Filippi, Caterina Pifano, Rudi Rieder – MoVimento 5 Stelle

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: