Riccardo Fraccaro BLOG

Lavoriamo per un Europa solidale

Oggi la Camera ha approvato la risoluzione di maggioranza in seguito all’informativa del premier Conte sul Consiglio europeo di domani e dopodomani. Si tratta di un atto importante sulla base del quale il Governo potrà esortare l’Europa a rivedere il patto di stabilità scomputando gli investimenti produttivi e quelli “green” dai parametri di bilancio. Vogliamo rilanciare la crescita, l’economia e l’occupazione con una totale revisione delle politiche di austerità che fino a oggi hanno fallito penalizzando Paesi come l’Italia. È sotto gli occhi di tutti come la politica del rigore, che qualcuno vorrebbe ancora imporre, abbia alimentato la recessione economica invece di contrastarla. Serve un cambio di rotta. È necessario lavorare a due obiettivi prioritari: il taglio delle tasse sul lavoro e il rilancio degli investimenti infrastrutturali.
Con la risoluzione approvata in Parlamento il Governo lavorerà in Europa per migliorare la qualità della vita dei cittadini anche riguardo l’ambiente e i cambiamenti climatici: sarà prioritario anche promuovere lo sviluppo sostenibile, con la riduzione delle emissioni dei gas serra, e il raggiungimento dell’obiettivo dell’’impatto climatico zero’ entro il 2050 attraverso un percorso condiviso e sostenibile anche sul piano economico ed energetico.
Stiamo lavorando per ridare all’Italia il ruolo che si merita in Europa e per riportare il giusto equilibrio tra gli Stati membri. L’Unione Europea deve essere solidale e puntare alla crescita. Fino a oggi questo non è successo, ma con il Governo del cambiamento la voce dei cittadini italiani non rimarrà più inascoltata.

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: