Riccardo Fraccaro BLOG

La rivoluzione dello stato sociale con il Reddito di cittadinanza e Quota 100

Dicevano che era impossibile e lo abbiamo fatto. Il decreto contenente reddito di cittadinanza e quota 100 è stato approvato in via definitiva dal Senato ed è legge: oggi inizia una nuova era del welfare di questo Paese. Abbiamo lavorato senza sosta per avviare la rivoluzione dello Stato sociale che restituisce diritti e dignità a milioni di cittadini. Oggi chi è in difficoltà e in cerca di un lavoro avrà un aiuto concreto da parte dello Stato per tornare a guardare al futuro con speranza. Oggi diamo la possibilità a chi ha lavorato una vita di andare in pensione, liberando nuovi posti di lavoro per i giovani. Così, chi fino ieri è stato abbandonato dai governi precedenti, torna al centro del sistema. Siamo fieri di quanto abbiamo fatto. Abbiamo mantenuto le promesse: abbiamo trattato con l’Europa affinché la manovra del popolo e tutti i provvedimenti in essa contenuti non venisse toccata. Ci siamo riusciti ed è una vittoria prima di tutto degli italiani. Il reddito di cittadinanza rientra nelle politiche attive del lavoro e contribuirà a far ripartire l’economia del Paese insieme a tutte le altre misure espansive contenute nella legge di bilancio. Questo provvedimento rappresenta un punto d’orgoglio per tutto il governo e ci sprona ad andare avanti nell’esclusivo interesse dei cittadini.

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: