Riccardo Fraccaro BLOG

La democrazia diretta è il primo passo per la felicità dei cittadini. Il mio intervento al convegno su Open Democracy

190416Abbiamo iniziato il convegno su ‪#‎OpenDemocracy‬ con un ricordo di Gianroberto Casaleggio, ritenendo che promuovere la democrazia diretta attraverso la rete fosse il miglior modo per onorarne la memoria e portare avanti i suoi insegnamenti. Di seguito il video del mio intervento.

I cittadini, con le elezioni, assegnano una grande responsabilità ai parlamentari: quella di decidere su ogni singolo aspetto della vita di 60 milioni di italiani. È come se un imprenditore delegasse totalmente il proprio potere gestionale ai suoi dipendenti, firmando un contratto in bianco.

Dobbiamo restituire sovranità ai cittadini, permettendogli di incidere nella vita politica attraverso gli strumenti di democrazia diretta. Ricerche empiriche di eminenti studiosi, da Putnam a Frey e Stutzer, hanno dimostrato che, a parità di contesti economici, maggiore è il grado di democrazia delle istituzioni e più alto è il grado di felicità dei cittadini.

In particolare il benessere collettivo è legato al grado di coinvolgimento nelle scelte politiche, più che al reddito economico di per sé. È il famoso paradosso di Easterlin: non è la ricchezza a produrre felicità, i cittadini devono riconquistare il diritto democratico di decidere e governare per essere felici.

Allora il percorso verso la democrazia diretta non è solo un cammino in direzione di un’amministrazione più efficiente, ma il primo passo verso la felicità: dovrebbe essere questo l’obiettivo di chi si occupa dell’attività politica del proprio Paese. Ed è questo ciò che intende realizzare il MoVimento 5 Stelle mettendo al centro della propria azione la battaglia per la democrazia diretta.

Intervento OpenDemocracy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: