Riccardo Fraccaro BLOG

La Corte dei Conti elogia il lavoro del M5S sulla trasparenza negli enti locali

LA CORTE DEI CONTI ELOGIA IL LAVORO DEL M5S SULLA TRASPARENZA NEGLI ENTI LOCALI. UN RICONOSCIMENTO DI CUI SIAMO ORGOGLIOSI. AVANTI COSÌ!

Nella sua relazione annuale il Procuratore regionale della Corte dei Conti ha fatto ampio riferimento alle attività sulla trasparenza nei Comuni del Trentino che ho portato avanti. Gli sono grato di aver apprezzato il lavoro svolto in modo proficuo dal M5S per garantire il rispetto delle norme sulla trasparenza e la prevenzione della corruzione. Un riconoscimento autorevolissimo di cui siamo orgogliosi e che ci sprona a proseguire lungo questa strada.

La legge prevede espressamente che gli enti pubblici debbano pubblicare e aggiornare sui loro siti web tutte le informazioni riguardo la propria organizzazione e introduce l’istituto dell’accesso civico con il quale sono gli stessi cittadini a controllare l’operato delle amministrazioni. In Trentino però tutto questo non accade anche perché le leggi regionali e provinciali fatte dai partiti hanno ridotto di molto gli obblighi previsti.

Non dimentichiamo che in Trentino, come specificato dalla relazione finale della Commissione Antimafia, i gruppi criminali sono inseriti nel contesto economico, investono loro i profitti e usano il territorio per le loro attività illecite anche se mantengono un profilo basso per ovvie ragioni. La trasparenza è quindi fondamentale per stroncare le infiltrazioni delle mafie nelle attività pubbliche.

Per questo nell’estate del 2017 mi sono rivolto all’Anac con due segnalazioni, ho depositato cinque atti di sindacato ispettivo e ho presentato due esposti alla Procura della Corte dei Conti. Attività che hanno dato i loro frutti. Quella per la legalità, la trasparenza e contro la corruzione è la madre di tutte le battaglie e siamo fieri di portarla avanti con questi risultati. Il M5S continuerà ad impegnarsi per assicurare che vengano garantiti i diritti dei cittadini l, soprattutto da parte delle istituzioni che sono chiamate a rappresentarli. Partecipa, scegli, cambia!

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: