Riccardo Fraccaro BLOG

Il Pd distribuisce 500mila euro ai partitini estinti!

partitiAlla Camera è stata appena approvata l’ennesima vergogna. Prima il Pd e gli altri soci della banda dei finanziamenti si sono spartiti la torta da 45,5 milioni di euro di soldi pubblici, ora distribuiscono il resto del malloppo ai partitini dello zerovirgola. Altri 485mila € rubati ai cittadini per riempire le tasche di cariatidi e furbastri della politica: ecco come sta governando il nominato premier Renzi.

L’Ufficio di Presidenza di Montecitorio si è riunito per calpestare ancora una volta i cittadini, erogando quasi mezzo milione di soldi pubblici. Per giunta, hanno incassato sigle di fatto estinte che rappresentano esclusivamente gli interessi dei rispettivi capibastone come l’Udc di Casini, l’Udeur di Mastella e la lista Storace. Alla faccia della propaganda renziana sull’abolizione del finanziamento pubblico, anche le stampelle personali della partitocrazia vengono ricompensate con una fetta del bottino.

Naturalmente, grazie alla legge-truffa Boccadutri, i partitini complici della casta sono stati finanziati nonostante le irregolarità sui bilanci precedentemente riscontrate. Una scandalosa rapina di cui Renzi è il principale responsabile. Noi siamo gli unici a rinunciare al finanziamento pubblico e a tagliarci lo stipendio a sostegno del tessuto sociale. Con un Governo a 5 Stelle i cittadini non saranno più derubati dalla partitocrazia. È solo questione di tempo: basta votarli via. Fatelo sapere a chi ancora crede alle bugie del Pd!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: