Riccardo Fraccaro BLOG

Il Pd contro il Made in Italy penalizza il nostro olio d’oliva: Renzi è succube dell’Ue!

010716Il Pd è contro la tutela del Made in Italy: ha inferto un colpo durissimo ai produttori di eccellenza italiani, penalizzando un nostro fiore all’occhiello come l’olio extravergine di oliva per fare gli interessi dell’Ue. Renzi è succube dei poteri forti!

Non bastava l’invasione di olio tunisino, con il via libera all’importazione di 35mila tonnellate, quando servirebbe un piano per potenziare la produzione nazionale. Con la legge europea appena approvata sparisce l’obbligo di indicare nell’etichetta la data di produzione e scadenza dell’olio: si potrà vendere un prodotto di per sé deperibile senza rispettare i tempi di conservazione. Una norma vergognosa che penalizza gli olivicoltori di qualità italiani e avvantaggia la grande distribuzione europea.

Già in occasione dello scandalo degli olii contraffatti sollevato a marzo dal M5S, il Pd si è opposto alla nostra richiesta di indicare la provenienza d’origine delle materie prime per evitare così la miscelazione con olii di provenienza estera spacciati come Made in Italy. L’Antitrust ci ha dato ragione, ma il Governo obbedisce solo alle lobbies. Renzi vuole imporre sulle nostre tavole olio invecchiato, di pessima qualità e con il tricolore taroccato calpestando gli interessi produttivi nazionali a vantaggio dei grandi gruppi industriali. Noi vogliamo restituire sovranità all’Italia. Votiamoli via!

Tagged with:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: