Riccardo Fraccaro BLOG

Il Pd continua a scimmiottare il M5S. Però si tengono stretti stipendi e vitalizi. Scegliete l’originale! #FakePd

Il disperato inseguimento del Pd nei confronti del M5S comincia a diventare imbarazzante. Renzi continua a venirci dietro con il suo goffo incedere, collezionando crampi e capitomboli a non finire. È un divario incolmabile, ma il Bomba si ostina.

Dopo aver desertificato il mondo produttivo a forza di voucher e JobsAct, disprezzando il reddito di cittadinanza del M5S, il Pd parla di lavoro di cittadinanza. Una misteriosa entità che, sfuggendo a qualsiasi classificazione scientifica, esce dalle categorie del reale per entrare nel mondo dell’astrattismo.

Fallito il tentativo di annichilire la volontà popolare con le controriforme incostituzionali, lo stesso Renzi che ha sempre additato il M5S come “quelli della rete” lancia una piattaforma internet di partecipazione. Si chiamerà Bob perché, a giudicare dall’evidente stato di alterazione indotta, è un omaggio a Bob Marley.

Il prossimo passo del Bomba sarà quello di organizzare un VDay, non per lanciare un Vaffa alla casta ma per celebrare l’unione con Verdini. Lo abbiamo sempre detto: l’unico modo per battere il M5S è realizzarne il programma. Però sul serio, non con queste imitazioni tarocche. Il FakePd ci vuole copiare, però stipendi e vitalizi se li tengono strwtti. Diffidate dalle imitazioni. Scegliete l’originale!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: