Riccardo Fraccaro BLOG

Genova, dopo l’Italia che sprofonda ho visto l’Italia che risorge

gen2Ho la mente sgombra oggi, dopo due giorni nella melma. Un liceale mi ha aiutato a sollevare una trave. Una giovane ricercatrice ha preso in mano la pala e ha riempito il secchio che, con il docente di Geologia, abbiamo portato fuori, in mezzo alla strada. Un imbianchino ci ha coordinati per il passamano e la dirigente dell’INPS ci ha portato da bere.

Uno studente del primo anno di ingegneria si è tolto il fango dagli occhi sotto una fontana. Quattro giovani di una comunità di recupero, con il loro supervisore, si sono uniti al gruppo di raccolta degli archivi inzuppati. Delle donne sono passate a portarci pezzi di torta fatta in casa con molto, molto amore. Qualcuno ci ha riconosciuti e non è cambiato nulla. Siamo tutti uguali perché siamo tutti dalla stessa parte. Nella bufera ho visto il raggio di luce, nell’inferno ho visto l’umanità: dopo l’Italia che sprofonda, ho visto l’Italia che risorge.

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: