Riccardo Fraccaro BLOG

Fassino: “Torino ha diritto ai 61 mln”. La Boschi contraddice lui, Tar e Consiglio di Stato. Pd in cortocircuito

Piero Fassino del Pd ha dichiarato: “Che la città di Torino abbia il diritto di veder restituite somme indebitamente trattenute dallo Stato lo hanno stabilito due sentenze del Tar e del Consiglio di Stato”.
Maria Elena Boschi del Pd contraddice l’ex sindaco, oltre al Tar e al Consiglio di Stato, sostenendo che i 61 milioni di euro del Fondo perequativo Ici-Imu assegnati a Torino non sono dovuti. Perché così decide lei. 
In attesa che il Pd esca da questo cortocircuito, magari con una telefonata per concordare la versione, ribadiamo con le parole della sindaca Chiara Appendino: “Il Governo dovrebbe avere con le amministrazioni locali un rapporto istituzionale e non legato all’appartenenza politica. Faccio appello affinché tutta Torino si unisca a noi in questa battaglia che è una battaglia per la nostra comunità e per tutti i torinesi”.
Appello che ha già trovato il sostegno delle istituzioni culturali del capoluogo piemontese, dal Teatro Stabile al Museo Egizio, dal Teatro Regio al Museo del Cinema, da Turismo Torino alla Fondazione Torino Musei.
Se Maria Etruria continua a fare orecchie da mercante, sappia che la questione sarà rimessa al Consiglio di Stato con un ricorso di ottemperanza. Chiediamo niente di più e niente di meno di ciò che è dovuto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: