Riccardo Fraccaro BLOG

Elezioni. AgCom sanziona Provincia di Bolzano, esposto a Corte dei Conti

“Dopo la sanzione comminata su nostra segnalazione a Trentino Sviluppo per aver fatto pubblicità al Pd (qui), sempre su nostra denuncia l’AgCom ha sanzionato anche la Provincia di Bolzano per la sua scandalosa propaganda a favore del candidato Patt-SVP Mussner. La coalizione di centrosinistra sta usato in modo spregiudicato i soldi pubblici per fare campagna elettorale, abbiamo presentato un esposto alla Corte dei Conti affinché intervenga”. Lo dichiarano gli esponenti del MoVimento 5 Stelle Riccardo Fraccaro, deputato uscente e candidato alle politiche, e il consigliere provinciale Paul Köllensperger.

“L’Assessore della Provincia di Trento Olivi – aggiungono – ha organizzato un evento per sponsorizzare il compagno di partito candidato alle elezioni in Friuli, Riccardo Illy. Dopo la nostra segnalazione l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha ordinato alla partecipata della Provincia, Trentino Sviluppo, di pubblicare sul proprio sito un messaggio per informare i cittadini di aver violato le disposizioni di legge. Facile come bere un caffè.

Abbiamo anche segnalato all’AgCom l’utilizzo scandaloso dell’ufficio stampa della Giunta provinciale di Bolzano da parte dell’assessore Mussner, che è stata ugualmente sanzionata perché ha fatto propaganda politica personale. Ora dovrà cancellare tutti i contenuti illegittimi e fare pubblica ammenda. È evidente che gli enti provinciali di Trento e Bolzano hanno sfruttato le risorse di tutti per promuovere i singoli partiti, facendo quindi pagare alla collettività la loro campagna elettorale. Abbiamo chiesto che venga promosso un giudizio contabile – concludono Fraccaro e Köllensperger – perché le istituzioni non possono essere asservite impunemente agli interessi di parte”.

Link alla delibera: Delibera_093_18_CONS_Provincia di Bolzano_Ordine_

Rassegna stampa:

Salto.bz – Missachtetes gesetz – Ein Landesrat muss sich als Parlamentskandidat an Regeln halten. Dagegen sei im Falle von Florian Mussner verstoßen worden, befindet die AGCOM – und straft das Land.

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: