Riccardo Fraccaro BLOG

Disoccupazione al 13.4%, record storico di Renzi: il JobsAct impone sacrifici umani sull’altare della Bce, fuori dall’euro!

maxresdefaultNuovo record di Renzi: la disoccupazione schizza al 13.4%, mai così alta nella storia. Mentre il tessuto produttivo si atrofizza il premier pensa solo a favorire i grandi gruppi di potere, evasori, corruttori e speculatori che saccheggiano il Paese. Con le risorse che i ladri sottraggono ogni anno ai cittadini onesti, mentre Renzi gli tiene aperto il sacco, si potrebbe finanziare il reddito di cittadinanza per rilanciare l’economia reale con una misura di equità sociale. I gufi dell’Istat certificano che le politiche lobbiste hanno prodotto 3 milioni e mezzo di persone sono senza lavoro, questo Governo ha creato 250mila disoccupati in un anno e 40mila solo nell’ultimo mese.

 

Ecco i risultati della controriforma del lavoro. Il JobsAct è stato approvato sotto dettatura dei poteri forti che vogliono colonizzare l’Italia, è il sacrificio umano offerto da Renzi sull’altare della Bce: per questo la prima cosa da fare è liberarsi dalle catene del rigore. Non è un caso che, proprio mentre l’Italia raggiunge il livello massimo di disoccupazione, la Germania ottiene quello più basso a quota 6,5%. Fuori dell’euro prima che l’euro ci faccia fuori!

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: