Riccardo Fraccaro BLOG

Dietro le quinte di banche e finanza: un’altra serata da tutto esaurito al corso gratuito di economia

DSC_2869Posti esauriti anche per il secondo appuntamento del corso gratuito di economia «Chi ha paura dello Spread?», che si è svolto nella serata di ieri (lunedì 9 novembre) presso la Sala Rosa del Palazzo della Regione, organizzato dal MoVimento 5 Stelle del Trentino in collaborazione con l’associazione Trentino MMT e FEF Academy.

Tra il pubblico, accanto ai partecipanti della prima serata, anche diverse facce nuove: per oltre due ore i partecipanti hanno seguito con attenzione e concentrazione le spiegazioni del relatore Daniele Della Bona (FEF Academy), che ha spiegato il funzionamento del sistema bancario, i meccanismi che regolano il sistema dei pagamenti e le relazioni che intercorrono tra banche, banche centrali, governi, imprese e famiglie, nel momento in cui queste ultime, ad esempio, chiedono un prestito per avviare un’attività o per acquistare una casa. Si è poi passati ad affrontare temi più ostici; obbligazioni, borsa e mercati azionari, per arrivare a delineare l’anatomia e le cause dell’ultima grande crisi finanziaria: quella della nostra epoca. Un approccio maieutico e graduale, che dopo il primo incontro, dedicato alla moneta, sta poco alla volta preparando i partecipanti ad affrontare l’ultimo appuntamento, un confronto tra le diverse scuole economiche in programma lunedì 16 novembre: con Giacomo Bracci si parlerà di lavoro, politiche occupazionali, mentre con David Lisetti si analizzeranno le relazioni fra teoria economica, accademia e media.

Chi non ha potuto partecipare, troverà a questi link i video della prima (L’altra faccia della moneta) e della seconda lezione (Dietro le quinte di banche e finanza). A questi link, invece, le slide e i materiali utilizzati dal relatore nella prima e nella seconda lezione.

Il prossimo appuntamento è quindi lunedì 16 novembre alle 18.30 sempre in Palazzo della Regione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: