Riccardo Fraccaro BLOG

Decreto trasparenza: tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare

decreto trasparenza - foia - accesso agli attiLe aspettative connesse al decreto sulla trasparenza (la versione italiana del FOIA – Freedom of information act contenuto nella cosiddetta riforma Madia) sono altissime, ma come recita il detto: tra il dire e il fare, c’è di mezzo il mare. Il divario tra contenuto della legge e applicazione è abissale. Nei rating internazionali sul diritto di accesso del 2015 l’Italia occupava, infatti, una delle peggiori posizioni al mondo (alle spalle di nazioni come Giordania e Tajikistan). Scalare la classifica e arrivare ai primi posti sarà arduo.

Lo sarà anche in Trentino, dove non si riescono ad applicare nemmeno le norme sulla trasparenza del 2013, quelle che prevedono la pubblicazione obbligatoria sui siti web delle pubbliche amministrazioni di una serie ben definita di atti. Le sanzioni previste dalla legge sono state applicate solo in casi sporadici, mentre i partiti e i governanti locali hanno sempre adottato un comportamento omertoso, scaricando le responsabilità sull’ANAC. Il mancato rispetto delle prescrizioni minime di legge sulla trasparenza non ha peraltro impedito che ai dirigenti fossero assegnati ricchi premi di risultato per il lavoro svolto.

Il problema dell’opacità della pubblica amministrazione è stato ripreso sistematicamente anche nelle relazioni annuali del Difensore civico, che ha evidenziato così le caratteristiche endemiche della fenomeno. Come se non bastasse, a sostegno della riforma non è stato redatto alcun documento programmatico e non esistono atti di indirizzo e di gestione. Tutto è affidato a leggi e provvedimenti e impostato su un modello giuridico formalistico. In questo modo la norma potrà essere elusa e raggirata senza che nella sostanza cambi nulla. Senza il rafforzamento di un sistema di premi e sanzioni e di controlli realmente funzionale non sarà possibile raggiungere alcun risultato e i buoni propositi della legge resteranno, ancora una volta, sulla carta.

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: