Riccardo Fraccaro BLOG

Dalla Bce killeraggio verso la Grecia, Renzi complice dei cravattari Troika

greciaLa Bce ha messo in atto un killeraggio finanziario nei confronti della Grecia. Chiudere i rubinetti alle banche per costringere il Governo a subire i diktat della Troika è un autentico crimine ai danni della sovranità nazionale. L’Ue del rigore, che ha già messo in ginocchio milioni di cittadini, continua a pretendere misure da lacrime e sangue per compensare il fallimento dell’euro. Ecco la svolta europea tanto propagandata da Renzi dopo il fallimentare semestre di presidenza: tagliare la liquidità agli Stati per metterli con le spalle al muro, costringerli con l’arma del ricatto ad accettare le condizioni capestro decise a Francoforte.

Il segretario del Pd, dopo averlo omaggiato a favor di telecamere, ha già scaricato Tsipras dichiarando che la decisione della Bce è legittima e opportuna, ottima e abbondante. Vergognoso: è invece una politica da cravattari, l’euro è diventato un cappio al collo del popolo sovrano. Per questo il MoVimento 5 Stelle, che nel proprio programma politico ha il referendum per l’uscita dalla moneta unica e l’alleanza tra i Paesi del mediterraneo, si batte contro l’Ue di Draghi e della Merkel, dei poteri forti e della finanza per rifondare un’Europa dei cittadini, dell’economia reale e dei diritti. Tsipras non ceda al tentativo di estorsione e porti la Grecia fuori dall’euro, solo così potremo far fronte comune e riprenderci la nostra sovranità.

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: