Riccardo Fraccaro BLOG

D’accordo col Presidente Fico, ridurre la decretazione d’urgenza

“Condivido le parole di Fico: la decretazione d’urgenza deve essere moderata e se se ne fa un abuso non si fa un favore al Paese. C’è per questo l’impegno del governo a ridurre la decretazione d’urgenza. I tempi parlamentari devono essere congrui: le leggi vengono scritte meglio se c’e’ modo per il Parlamento di riflettere sui testi”. Lo ha detto il ministro per i Rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta Riccardo Fraccaro commentando le parole del presidente della Camera, Roberto Fico, sulla necessità di non comprimere i tempi di esame dei decreti da parte del Parlamento.

“Io credo che meno leggi facciamo, e scritte bene, meglio facciamo al Paese: negli ultimi anni c’è stato un profluvio di norme che ha creato solamente dei codici illeggibili e regole incomprensibili per eccesso di legislazione. Dobbiamo ridurre il numero delle leggi e dobbiamo farle bene. Questo è l’obiettivo di questo governo” ha aggiunto il ministro che, per quanto riguarda i tempi degli ultimi due decreti, cantieri e crescita, ricorda: “c’e’ stata una pausa di 10 giorni legata alle elezioni europee, chiesta da tutte le forze politiche, che ha portato a ridurre di 10 giorni i tempi di esame dei provvedimenti che nei fatti sono passati da 60 a 50 giorni”.

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: