Riccardo Fraccaro BLOG

Con il Rosatellum il Trentino Alto Adige diventa feudo di Pd, Patt e Svp

“Questa legge elettorale è una truffa, la peggiore che si potesse immaginare, perché è antidemocratica e non favorisce governabilità né rappresentatività. Ancora avremo un Parlamento di nominati dai partiti che risponderanno ai capibastone e non ai cittadini. In Trentino Alto Adige, inoltre, questa legge favorisce in maniera clamorosa e inaccettabile i partiti locali”. Lo dichiara in una nota il deputato M5S eletto in Trentino Alto Adige Riccardo Fraccaro.

“Con questa riforma – spiega Fraccaro – il blocco di potere Pd-Patt-Svp con il 40% dei voti potrebbe portarsi a casa l’80% degli eletti. È una legge truffa anche perché l’elettore non sa a chi andrà il suo voto, non c’è alcuna garanzia di corrispondenza tra la volontà dei cittadini e quello che emergerà dalle urne. Il voto espresso a favore di una lista che non raggiunge il 3% confluirà infatti nella coalizione, un miscuglio di altri partiti che magari porta avanti programmi completamente diversi da quelli che il cittadino vorrebbe sostenere. Il Rosatellum toglie i diritti ai cittadini per consegnare tutto nelle mani dei partiti, in particolare trasforma il Trentino Alto Adige in un feudo di Pd-Patt-Svp. L’unica garanzia per i cittadini di sapere a chi andrà il proprio voto – conclude Fraccaro – è quella di premiare la coerenza di chi si presenta da solo, come il M5S”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: