Riccardo Fraccaro BLOG

Con il JobsAct la disoccupazione sale all’11,7%, aumentano solo gli over50 a causa della Fornero: Renzi rottama solo i diritti!

imageLe riforme che secondo lo stesso Governo faranno contenta l’Europa continuano a produrre effetti devastanti per il Paese: i dati Istat confermano che il Jobs Act è una bolla speculativa che sta facendo implodere il mercato del lavoro. Con Renzi la disoccupazione ad aprile sale all’11,7%, ben 50mila unità in più rispetto a marzo, mentre in Germania scende al minimo storico del 6,1%. Il nominato premier sta rottamando i diritti per foraggiare i poteri forti.

Sono stati stanziati 12 miliardi di euro, quasi un reddito di cittadinanza, per cancellare l’articolo 18 e distribuire incentivi a favore dei grandi gruppi economici: come avevamo previsto, finiti gli effetti della decontribuzione il sistema crolla. Gli unici occupati che continuano ad aumentare sono gli over50, costretti a lavorare per effetto della criminale legge Fornero, mentre la disoccupazione giovanile sale al 36,9%. Un fallimento totale.

Il MoVimento 5 Stelle ha restituito 16 milioni di euro ai cittadini, ci siamo tagliati gli stipendi per alimentare il Fondo alle Pmi che consente di generare 2,5 posti di lavoro per ogni microcredito concesso. Noi vogliamo difendere e applicare i principi costituzionali, tutti, a partire dall’articolo 1. Renzi invece sta governando in nome e per conto delle lobbies, facendosi dettare ogni riforma dai potentati economico-finanziari che lo sostengono ai danni della democrazia.

Dobbiamo restituire sovranità, diritti e dignità al popolo: è questa la missione del M5S. La partecipazione attiva è l’unica strada da percorrere per cambiare in meglio il Paese e creare un Governo di cittadini onesti: usiamola a partire dal referendum sulla Costituzione per mandare a casa Renzi!

http://youmedia.fanpage.it/video/aa/VovIJeSwV5Juk4VC

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: