Riccardo Fraccaro BLOG

Aumenta il divario sociale: #Italiacolsegnopiù disuguaglianza. Subito reddito di cittadinanza!

211215_b2Il 61,6% della ricchezza dell’Italia è nelle mani del 20% dei cittadini più facoltosi: le nostre risorse sono appannaggio di una ristretta élite, che attraverso l’attività di lobbying impone alla politica di rafforzare ulteriormente i propri interessi invece di rispondere alle istanze dell’intera popolazione. Una tendenza che è destinata a peggiorare: il divario sociale continua ad aumentare in tutta Europa, ma in Italia sta rapidamente raggiungendo livelli devastanti. Per questo serve subito il reddito di cittadinanza.

L’ultimo rapporto di Oxfam Italia, una delle più importanti ong internazionali impegnata nella lotta alla povertà e all’ingiustizia, registra un quadro allarmante a livello europeo sulla crescita della forbice che separa una piccola cerchia di super-ricchi dalla stragrande maggioranza di cittadini in difficoltà. L’austerità è andata a vantaggio dei titolari di grandi interessi e ha messo in ginocchio gli strati sociali medio-bassi, con un progressivo e sistematico aumento delle disuguaglianze.

L’1% più ricco della popolazione Ue detiene un terzo della ricchezza di tutto il continente: a fronte di 342 miliardari, ci sono 123 milioni di persone a rischio povertà. Confrontato con altri Paesi, il livello di povertà è aumentato considerevolmente proprio in Italia: la percentuale di cittadini in stato di grave deprivazione è salita di 5 punti negli ultimi anni, mentre il numero di ricchi è addirittura triplicato. Quasi 10 milioni di poveri sono una cifra inaccettabile, dobbiamo invertire subito la rotta

Il M5S vuole ridistribuire la ricchezza, eliminare le disuguaglianze a vantaggio di pochi per garantire risorse a tutti: il reddito di cittadinanza manca solo in Italia ed è questa la chiave per assicurare equità e giustizia sociale. Per farlo dobbiamo liberarci dai camerieri dei poteri forti, solo con un Governo di cittadini ci riusciremo. Avanti con coraggio e determinazione!

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: