Riccardo Fraccaro BLOG

Arriva la messa in mora Ue: 3,4 MLD di € a carico dei cittadini per pagare la propaganda renziana. È la #TassaPD!

La stangata da 3 miliardi e 400 milioni di euro che sta per piombare sugli italiani è il frutto avvelenato della propaganda renziana. Il segretario Pd, in piena campagna referendaria, ha varato una manovra puramente elettorale finanziata in deficit, fatta solo di mancette inutili e dannose. La Commissione Ue ha chiuso un occhio per provare a favorire lo smantellamento della nostra Costituzione e dei nostri diritti, ora però arriva la messa in mora: la correzione dei conti pubblici imposta dai tecnocrati è la disastrosa conseguenza del fallimento piddino al Governo.

Renzi non ha fatto altro che indebitare il Paese anche negli anni a venire. Come se non bastasse, infatti, c’è ancora la spada di Damocle delle clausole di salvaguardia nel 2018 e 2019: 19 miliardi di possibili aumenti fiscali l’anno prossimo e più di 22 miliardi fra due anni.
Gli italiani sono costretti a pagare una nuova tassa: la tassa PD! Ecco cosa succede quando il Paese è amministrato da chi fa gli interessi di pochi a discapito di molti. Vigileremo affinché l’Esecutivo Renziloni non continui a vessare i cittadini e vada a casa il più presto possibile. Dobbiamo liberarci dal disastro PD.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: