Riccardo Fraccaro BLOG

Anticipi da Cdp per saldo debit della Pa

Nella manovra abbiamo inserito misure concrete per dare sostegno alle imprese, rilanciare l’economia e far ripartire finalmente il Paese. Anche per questo, nel pacchetto degli emendamenti presentati dal governo in commissione Bilancio al Senato, abbiamo presentato una proposta che ha l’obiettivo di accelerare il pagamento dello stock di debiti maturati da Regioni ed enti locali nei confronti delle aziende erogatrici di beni e servizi. Attraverso la Cassa Depositi e Prestiti sarà possibile anticipare i rimborsi entro la fine del 2019 per quelle Regioni o enti locali in temporanea carenza di liquidità. Si tratta di un intervento di enorme importanza perché consentirà di dare immediato respiro alle imprese creditrici nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni senza tuttavia avere effetti sui saldi di finanza pubblica, visto che l’anticipazione sarà concessa e restituita nell’arco del 2019. Abbiamo inoltre stabilito sanzioni per gli enti locali che ritardano o non si tengono in linea con la riduzione dei debiti. Si tratta di una misura lungamente attesa da quegli imprenditori che forniscono servizi in favore delle Pubbliche Amministrazioni e che spesso, a causa dei ritardi dei mancati pagamenti, si vedono costretti a chiudere la propria attività o a licenziare i propri dipendenti. Una situazione insostenibile e inaccettabile a cui questo emendamento vuole porre rimedio. L’obiettivo – conclude Fraccaro – è quello di ridurre i tempi medi di incasso in modo da dare respiro alle aziende creditrici nei confronti della Pubblica Amministrazione. Lo Stato torna a fare lo Stato e ad aiutare chi lavora.

Tagged with:

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: