Riccardo Fraccaro BLOG

Renzi vuole pignorare la casa ai cittadini per favorire gli amici speculatori

080316Il premier nominato dai poteri forti vuole approvare l’ennesima legge scandalosa ai danni dei cittadini. Il famigerato decreto 256, che introduce i pignoramenti facili delle abitazioni, è stato scritto sotto dettatura del suo finanziatore Serra per consentire di speculare sulle difficoltà degli italiani. Questo Governo è la quintessenza del conflitto di interessi, Renzi alimenta la crisi invece di farla pagare a chi l’ha causata!

Il provvedimento prevede la possibilità di espropriare le case se vengono saltate appena 7 rate di un mutuo, magari trentennale, anche non consecutive e senza nemmeno passare da un giudice. I tribunali si trasferiranno direttamente nelle filiali delle banche, che avranno il potere di impossessarsi delle abitazioni e lucrare sulla loro rivendita all’asta senza neanche pagare l’imposta di registro.
Ma non basta: potranno perfino pretendere dai cittadini la differenza tra il debito contratto e il valore di vendita della casa, continuando a perseguitare gli sfrattati.

Un autentico sopruso che istituzionalizza l’usura per consentire ai poteri forti di liberarsi dalle sofferenze, contratte soprattutto con gestioni scellerate del credito, e si abbatte su milioni di cittadini rischiando di innescare una vera e propria bomba sociale. Proprio come suggerito dal finanziatore Serra.
Il Governo finge di togliere la tassa sulla casa con una mano, mentre con l’altra ti porta via la casa! Questo è Renzi, un fantoccio nelle mani degli speculatori che hanno commissariato le istituzioni per saccheggiare l’Italia. Per noi l’abitazione è sacra e vogliamo l’impignorabilità della prima casa, il MoVimento 5 Stelle si batterà per difendere la giustizia e la democrazia nel nostro Paese.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: