Riccardo Fraccaro BLOG

La banda dei finanziamenti colpisce ancora: #45MilioniRubati! Solo il M5S difende i cittadini

Immagine091215La banda dei finanziamenti colpisce ancora, mettendo a segno una scandalosa rapina di soldi pubblici. Dopo aver approvato in fretta e furia la sanatoria sui cosiddetti rimborsi, meglio nota negli ambienti come legge Boccadutri, i partiti si sono divisi il malloppo: 45,5 milioni di euro rubati ai cittadini!

Non solo hanno mentito sull’abolizione dei finanziamenti, hanno anche bypassato ogni minima verifica sui bilanci: i partiti hanno incassato a man bassa calpestando il referendum del 1993, con cui i cittadini si sono rifiutati di sovvenzionare il sistema di potere corrotto e clientelare della partitocrazia. In Ufficio di Presidenza, con i colleghi Luigi Di Maio e Claudia Mannino, abbiamo chiesto di non procedere all’assegnazione dei fondi proponendo alle altre forze politiche di non partecipare al voto, così come abbiamo fatto noi.

Ovviamente tutti i partiti, da Renzi a Salvini, hanno votato a favore dei finanziamenti incassando, per giunta, senza alcun controllo. Il Pd ha messo le mani su 21 milioni di euro, Forza Italia ne ha intascati 14,3, la Lega si è appropriata di 3,8 milioni e Sel ne ha sottratti 1,8. Il resto è andato al partito della Meloni e a tutte le altre sigle che si sono associate al colpo per intascare i finanziamenti: li riceveranno in appena 48 ore, mentre le imprese italiane aspettano anni per riscuotere i debiti della Pa.

Denunciamo con forza la vergogna del partito unico dei disonesti che saccheggia le risorse pubbliche per riempirsi le tasche. Siamo l’unica forza politica che rifiuta i finanziamenti e difende i cittadini da questi banditi. Li abbiamo smascherati, sono dei ladri istituzionalizzati: fatelo sapere a chi ancora li sostiene!

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: