Riccardo Fraccaro BLOG

“Chi ha paura dello Spread?”: a Trento per la prima volta l’economia alla portata dei cittadini

145Giusto una settimana fa si teneva a Trento l’ultima serata del nostro corso di economia «Chi ha paura dello Spread?», organizzato assieme all’associazione Trentino MMT e a FEF Academy. In questi sette giorni abbiamo raccolto le slide del corso, il video per rivedere la serata, le vostre valutazioni e soprattutto un bilancio di questa iniziativa.

Un’iniziativa che, come qualsiasi progetto pionieristico, rappresenta sempre un’avventura, un salto nel vuoto: non sapevamo come sarebbe andata, ma qualcosa ci diceva che c’era effettivamente bisogno di colmare un vuoto di informazioni sui temi economici, così legati alla nostra vita quotidiana, ma al tempo stesso così difficili da avvicinare. È stata proprio l’esigenza di colmare questo gap a spronarci a portare avanti questa iniziativa. Il risultato è andato oltre ogni più rosea aspettativa. Vedere per tre serate la sala stracolma di persone, che per oltre due ore e mezza ascoltavano senza fiatare, prendevano appunti, interagivano con domande e richieste di approfondimenti ci ha davvero riscaldato il cuore. Per la prima volta in Trentino, l’economia ha abbandonato le aule accademiche e le discussioni tra docenti e professionisti della finanza per diventare materia malleabile e interessante di discussioni anche appassionate tra cittadini. Un po’ come la politica, che secondo la visione del Movimento 5 Stelle è un argomento di cui possono e anzi devono occuparsi soprattutto i cittadini, perché riguarda la vita quotidiana di noi tutti.

È, quindi, prima di tutto a voi, che avete partecipato con costanza ed entusiasmo, che mi sento di dire grazie per il grande successo di questa iniziativa: un’ulteriore conferma che la strada che abbiamo scelto è quella giusta e che ci invita a proseguire con altre iniziative di questo tipo sul territorio. Ringrazio naturalmente anche l’associazione Trentino MMT e FEF Academy, con cui c’è stata fin da subito una grande sintonia e una collaborazione efficace. E grazie anche ai tanti attivisti 5 Stelle che hanno reso possibile il perfetto andamento delle tre serate.

Chi non ha potuto partecipare agli incontri o chi volesse rivedere alcuni passaggi troverà a questi link le registrazioni video e i materiali utilizzati dai relatori.

VIDEO:

1.    L’altra faccia della moneta (martedì 3 novembre)

2.    Dietro le quinte di banche e finanza (lunedì 9 novembre)

3.    Scuole economiche a confronto (lunedì 16 novembre)

 

MATERIALI:

Slide prima serata

Slide seconda serata

Slide terza serata (Politiche occupazionali e Media e comunicazione economica)

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: